Home > Blog > Auto e moto > Come funziona l’assicurazione per auto d’epoca e storiche

Come funziona l’assicurazione per auto d’epoca e storiche

assicurazione auto depoca e storiche

Le auto vintage sono una vera e propria passione e, al contrario dei normali veicoli, richiedono una assicurazione specifica, oltre a quella RCA prevista dalla legge, cioè un’assicurazione auto d’epoca e storiche come quella offerta da Sicura Assicurazioni.

Prima di affrontare l’argomento, bisognerà però fare una distinzione tra auto d’epoca e auto storica, in quanto, spesso, si tende erroneamente a pensare che siano la stessa cosa.

Di seguito cercheremo di capire quali sono le caratteristiche che rendono un’auto classificabile come d’epoca o storica, che tipo di polizza va stipulata e quali vantaggi comporta.

La mia auto è d’epoca o storica?

Prima di rivolgersi ad una agenzia assicurativa per stipulare una polizza, bisogna assicurarsi che il veicolo rispetti i requisiti necessari previsti dal Codice della Strada, e soprattutto bisogna sapere a quale categoria appartiene il veicolo.

Quali sono le auto d’epoca

In questa categoria rientrano tutti i veicoli cancellati dal Pubblico Registro Automobilistico e iscritte al Centro storico del Dipartimento dei Trasporti Terrestri. Questo avviene perché sono dei veicoli che non possono più circolare liberamente, ma solo in presenza di raduni storici o manifestazioni. Hanno un’importanza storica, di solito, infatti, si parla di collezioni all’interno di musei o garage privati, e vengono tutelate con il fine di salvaguardare le loro caratteristiche tecniche originali.

Molte di queste auto, inoltre, non rispettano i criteri odierni previsti in termini di emissioni di C02 e di sicurezza, ragione per cui, anche in caso di particolari eventi, viene richiesta una documentazione che attesti il motivo e l’itinerario del viaggio, documento rilasciato dal Ministero dei Trasporti.

Quali sono le auto storiche

Appartengono a questa categoria, invece, le auto che sono di interesse storico o da collezionismo e sono iscritte a una qualunque associazione o club dedicati a questo campo, a patto che siano riconosciute dall’ASI (Automotoclub Storico Italiano). Al contrario delle auto d’epoca, se in possesso dei requisiti previsti dalla Codice della Strada, possono circolare liberamente senza alcuna necessità di richiedere permessi.

Come funziona l’assicurazione per le auto d’epoca

A differenza della polizza prevista per le auto storiche, che vedremo più avanti, quella per le auto d’epoca presenta diverse restrizioni. Dal momento che sono considerate come dei “pezzi da museo”, in quanto veicoli non più adatti alla circolazione, alcune compagnie assicurative pongono dei limiti di utilizzo del veicolo.

Se per esempio partecipiamo a raduni o eventi, queste occasioni devono essere indicate al momento della stipula, così come il nome del conducente che guiderà il veicolo entro un limite di velocità imposto e seguendo un percorso prestabilito.

Prima di attivare una polizza assicurativa sulla propria auto d’epoca è bene controllare di avere i seguenti requisiti:

  • Veicolo in condizioni ottime e funzionante.
  • Deve essere cancellato dal P.R.A.
  • Data di costruzione superiore ai 30 anni.
  • Iscrizione Centro storico del Dipartimento per i trasporti terrestri

Il contraente della polizza potrà usufruire di alcuni benefici come:

  • Esenzione dal pagamento del bollo.

Come funziona l’assicurazione per le auto storiche

Come anticipato, per questa tipologia di veicoli, non è sufficiente avere una RCA standard, è necessario stipulare una polizza ad hoc, che nonostante richieda alcuni requisiti, può risultare molto vantaggiosa, soprattutto dal punto di vista economico.

Per stipulare la polizza, il veicolo e chi la contrae, devono possedere alcune caratteristiche fondamentali, quali:

  • l’auto deve essere in grado di poter circolare;
  • devono essere trascorsi più di 20 anni dalla data di costruzione del veicolo;
  • il veicolo deve essere regolarmente iscritto presso un club o associazione che sia riconosciuta dall’ASI e che rilascerà il certificato di rilevanza storica.

Tra i vantaggi che questa assicurazione offre ci sono:

  • Possibilità di guidare liberamente in qualsiasi occasione, ad esclusione delle competizioni.
  • Esenzione dal pagamento del bollo, andrà versata solo la tassa di circolazione.

Per saperne di più sulle polizze offerte da Sicura Assicurazioni, compila il form sottostante per richiedere maggiori informazioni senza impegno, uno dei nostri consulenti sarà felice di aiutarti.

    Contattaci

    La compilazione del form, spontanea e volontaria, comporta l’acquisizione dei dati personali dell’utente. I campi indicati come obbligatori sono necessari per la sola erogazione del servizio previsto: il mancato conferimento dei dati corrispondenti comporta l’impossibilità di usufruire di tale servizio. Inviando i dati personali si dichiara di aver letto ed accettato i termini relativi al trattamento dei dati, contenuti nell’informativa redatta ai sensi dell’art. 13 del GDPR 679/2016.

    Letta l’informativa privacy,

    al trattamento dei miei dati personali per finalità quali invio di informazioni di carattere promozionale e commerciale, a mezzo posta o telefono e/o mediante comunicazioni elettroniche quali e-mail, fax, messaggi del tipo Sms o Mms o con altri sistemi automatizzati in futuro implementati, relative a nuove offerte di prodotti o servizi proposti da SICURA FROSINONE S.R.L.


    al trattamento dei miei dati personali per finalità di comunicazione verso soggetti terzi, operanti nel settore assicurativo e complementare al settore assicurativo per finalità di informazione e/o promozione commerciale di prodotti e/o servizi da parte degli stessi.

    Leggi anche